Nuovo soggettario BNCF Biblioteca Nazionale Centrale Firenze Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo

Scuolegerarchia

Macrocategoria: Categoria  Agenti:Organizzazioni
 Le varie istituzioni (generalmente dipendenti da Stato o altri enti pubblici territoriali) che, attraverso un'attività didattica organizzata e strutturata, tendono a dare una educazione, una formazione umana e culturale, una preparazione specifica in una determinata disciplina, arte, tecnica, professione, ecc., anche considerate come complesso organizzativo (sistema scolastico).
Per gli edifici in cui si impartisce l'insegnamento usare Edifici scolastici.
Per le organizzazioni di livello universitario usare Università
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 Precedentemente sia al singolare che plurale (Soggettario); precedentemente, al singolare, anche con il significato di istruzione (Soggettario); precedentemente anche all'interno del termine composto: Scuola nella letteratura narrativa inglese (BNI 1999-2005); Impiego nell'amministrazione scolastica (BNI 1999-2005)
Fonti   SoggettarioSoggettario per i cataloghi delle biblioteche italiane, a cura della Biblioteca nazionale centrale di Firenze, Firenze, Stamperia Il cenacolo, 1956.
DeMDe Mauro, Tullio. Grande dizionario italiano dell'uso, ideato e diretto da Tullio De Mauro, Torino, UTET, 1999-2000. 6 v. + 1 cd-rom.
Vers. online aggiornata: Il nuovo De Mauro http://dizionario.internazionale.it
, [sul sito del periodico «Internazionale»]
TIBIstituto superiore di sanità, Tesauro italiano di bioetica, a cura del Gruppo di studio Tesauro italiano di bioetica, Roma, ISS, 2006 (Strumenti di riferimento; 06/S3).
Vers. in pdf: http://www.iss.it/binary/sibi/cont/thesa.1151313180.pdf

Wikipedia(IT)Wikipedia. L'enciclopedia libera, [ed. in lingua italiana dell' enciclopedia online Wikipedia]
, 2001-
 371

 :  Schools
 :  Écoles
Proponente  BNI
Status del record  Termine strutturato
Identificativo  5071
torna su


SKOS/RDF ( xml | nt | n3 | json )
Notizie bibliografiche